CHIRURGIA ESTETICA DELLE ORECCHIE A VENTOLA
OTOPLASTICA

Le orecchie regolari, aderenti alla testa, non troppo grandi, anche come un naso regolare, contribuiscono all'armonia del viso. Le deformità delle orecchie sono un frequente difetto estetico, facilmente visibile anche nei neonati.

estetska operacija ušiju

Correzione Delle Orechie primo

estetska operacija ušiju

Correzione Delle Orechie dopo

Questa congenita deformità si può manifestare nella forma o posizione irregolare del padiglione o della conca auricolare (le orecchie sporgenti – a ventola, deformate o cadenti). Le orecchie a ventola rappresentano la deformità più frequente che può essere monolaterale o bilaterale, e dipendentemente dall'intensità, simmetrica o asimmetrica.

I genitori sono spesso insicuri rispetto all'età giusta del bambino per sottoporlo all'intervento operatorio. Oggi, la maggior parte dei chirurgi che svolgono questo intervento dà la stessa risposta. L'età migliore per sottoporsi all'intervento è prima di iniziare la scuola elementare. È un approccio pragmatico al problema perché, da un lato, la deformità del padiglione auricolare è già definita e le dimensioni sono adeguate, e dall'altro, il bambino entra in un nuovo ambiente senza anomalie visibili.

La possibilità di sottoporsi alla correzione delle orecchie a ventola nell'età prescolastica conviene ai piccoli perché è possibile eliminare in tempo deformità evidenti, le quali possono provocare l'insorgenza di complessi nell'età scolastica. I bambini hanno un approccio molto sincero e diretto nei confronti dei loro compagni, oltre all'abitudine di burlarsi degli altri, il che può risultare molto crudele. Spesso si può sentire che un bambino ha ottenuto il soprannome Dumbo, Elica o semplicemente Orecchione. In tali situazioni un bambino sensibile avrà senza dubbio dei complessi. L'esistenza di questo complesso viene confermata dal fatto che molte persone adulte vogliono correggere il difetto delle orecchie a ventola perché nell'infanzia i loro genitori non gliel'hanno reso possibile.

La maggior parte dei pazienti adulti che si sottopongono alla correzione chirurgica delle orecchie sono giovani. Dopo una correzione delle orecchie ben riuscita, i pazienti spesso cambiano la pettinatura nel modo di mostrare la nuova, bella forma delle orecchie. I ragazzi preferiscono i capelli corti, mentre le ragazze raccolgono i capelli, che prima servivano per nascondere le orecchie a ventola, in una coda.

La correzione delle orecchie sporgenti è un intervento chirurgico estetico con il quale viene eliminato permanentemente e con successo il difetto delle orecchie a ventola oppure deformate. Si tratta di un intervento leggero e indolore per il paziente. Viene effettuato in anestesia locale oppure, se è necessario (nei bambini più piccoli), in anestesia generale. L'operazione dura circa un'ora. Prima dell'intervento vengono fatte misurazioni precise e disegnate le linee di correzione sul padiglione. L'incisione chirurgica avviene nella parte posteriore dell'orecchio. A parte la tagliatura della pelle, nell'intervento viene effettuato anche il rimodellamento della cartilagine con lo scopo di creare una nuova forma della conca e del padiglione auricolare. Siccome l'incisione principale avviene dietro l'orecchio, la sutura e le cicatrici rimangono invisibili. Le complicazioni avvengono molto raramente e possono manifestarsi nella forma di un ematoma, una grossa cicatrice o un'infezione secondaria.

Dopo l'operazione le orecchie rimangono fisse nella posizione voluta.

CONSIGLI UTILI PER I NOSTRI PAZIENTI:

Sebbene l'otoplastica rappresenti un intervento di routine per l'esperta équipe chirurgica sotto la guida del dott. Toncic, l'approccio professionale ci impone di prestare una particolare attenzione alla preparazione preoperatoria del paziente.

Prima dell'operazione:

  • All'intervento chirurgico di otoplastica precedono gli esami preoperatori di routine, i quali comprendono le analisi di sangue e la visita e le consultazioni presso la nostra clinica.
  • Subito prima dell'intervento chirurgico presso la nostra clinica, facciamo un'altra conversazione con il paziente, la consultazione e l'esame preoperatorio definitivo.
  • Per ottenere i migliori risultati possibili, prima dell'operazione è necessario fare un piano preciso dell'operazione, il che rappresenta un passo grande e importante che contribuisce al buon esito finale dell'operazione.
  • Prima dell'intervento di otoplastica, è necessario smettere di assumere analgesici del gruppo degli antiinfiammatori non steroidei che contengono acido acetilsalicilico, come per esempio Aspirin, Andol oppure Acisal. È uno dei fattori molto importanti nella preparazione del paziente per l'intervento chirurgico perché in questo modo possiamo prevenire eventuali sanguinamenti ed ematomi durante e dopo l'operazione, il che aiuta e accelera notevolmente la convalescenza e migliora il risultato dell'operazione.
  • Per venire incontro ai nostri pazienti provenienti dall'estero, abbiamo reso possibile fare la visita preoperatoria e l'operazione in una stessa occasione (durante un unico soggiorno a Zagabria). Per i pazienti che vengono dall'estero è importante sapere che la consultazione iniziale può essere fatta anche telefonicamente o via Internet. Nella consultazione iniziale si valuta se il paziente è adatto a questo tipo di intervento. All'arrivo del paziente a Zagabria, viene effettuata la consultazione preoperatoria finale, durante la quale, d'accordo con il paziente, vengono definiti tutti i dettagli dell'intervento e poi viene effettuata la stessa operazione.

L'anestesia e l'intervento:

L'otoplastica viene effettuata in anestesia locale e l'intervento risulta indolore.

Il paziente rimane alla clinica alcune ore: la preparazione preoperatoria dura un'ora, l'intervento circa un'ora e mezzo e il resto del tempo è riservato per il riposo postoperatorio. Finito il procedimento, il paziente continua la cura a domicilio in un alloggio a Zagabria.

La convalescenza:

  • Un alto grado di successo nell'ambito della Clinica dr. Toncic è dovuto non solo alla grande esperienza della nostra équipe chirurgica e alle tecniche chirurgiche molto precise e perfezionate, ma anche alla cura postoperatoria ben organizzata e altamente esperta.
  • Il dott. Toncic e la sua équipe insistono sui controlli regolari e il contatto quotidiano con il paziente, per portare a termine il periodo di convalescenza con i migliori risultati possibili e senza complicazioni.
  • La convalescenza postoperatoria è un processo individuale e dura circa una settimana. Dopo l'intervento va tenuto un bendaggio intorno alla testa fino al settimo giorno quando avviene la rimozione delle suture. Dieci giorni dopo l'intervento il paziente è in grado di riprendere le sue quotidiane attività private e professionali. Nei primi due mesi dopo l'operazione bisogna evitare gli sport e tutte le attività che potrebbero causare lesioni alle orecchie.
  • LA CONVALESCENZA E L'ASSENZA DAL LAVORO dopo la correzione delle orecchie sporgenti durano da 7 a 10 giorni.
  • IL SOGGIORNO A ZAGABRIA raccomandato dopo l'intervento di otoplastica dovrebbe durare al minimo un giorno. Comunque, consigliamo di sottoporsi al controllo il settimo giorno dall'operazione per poter rimuovere le suture presso la nostra clinica e assistere il paziente durante l'intero periodo di convalescenza.
  • Affinché i nostri pazienti siano più sicuri e abbiano una buona convalescenza dopo l'intervento di otoplastica, noi insistiamo sulla permanenza sufficientemente lunga a Zagabria. In questo modo nulla viene lasciato al caso; la convalescenza del paziente viene seguita dall'inizio alla fine, il che influisce notevolmente sulla salute del paziente e sul buon esito dell'operazione.

Il servizio completo:

  • Possiamo organizzare IL VIAGGIO E IL SOGGIORNO A ZAGABRIA per i nostri pazienti provenienti da fuori Zagabria e dall'estero. Possiamo assicurare e prenotare l'alloggio privato o in un albergo a tutti i pazienti provenienti da fuori Zagabria o dall'estero, nonché aiutarli nell'organizzazione del viaggio e prenotazione dei biglietti d'aereo. All'arrivo a Zagabria il nostro autista aspetta i pazienti se necessario.
  • Keywords:
  • Ear operation, aestethic, recovery, ...